Home Page

Cronaca e Notizie locali
Elezioni Comunali del 25/26 Maggio 2002

Ti trovi in: Home-> News da Bronte-> Elezioni comunali

Rassegna stampa elettorale
Il risultato elettorale 2002


Caccia alle "figurine"


Una vera passione, quasi una malattia, sta contagiando e sta diffondendosi fra gli elettori brontesi: la caccia ai fac-simile dei candidati alla carica di consigliere comunale ("a santuzza" o "a figurina", come volgarmente viene chiamato). Quasi bersagliati dalla pressante, ininterrotta, richiesta di voto dei 266 aspiranti ai 20 posti di consigliere comunale, i brontesi, fra il serio ed il faceto, hanno fatto buon viso a cattiva sorte ed hanno iniziato ad ingaggiare una sorta di gara a chi ... raccoglie più "figurine".
La corsa al voto per i venti posti disponibili è, d'altra parte, spasmodica ed i 266 aspiranti alla carica hanno inondato le case, le stradine del paese e, principalmente, il corso Umberto, il "salotto" ed il luogo di tutte le manifestazioni brontesi, con una marea di depliant elettorali (formato 10x7 cm, rigorosamente a colori, foto formato tessera a mezzo busto e stampati su carta di ogni tipo, dalla patinata all'extra-strong o a quella da 10 grammi).
La concorrenza fra le tipografie, diventata spietata, ha d'altra parte favorito le cose. Diecimila fac-simili con foto a colori costano al candidato poco più di una discreta cena: appena 25-40 euro! Si calcola quindi che a fine campagna verranno distribuiti oltre 5 milioni di fac-simili (il conto d'altra parte è presto fatto: 266 candidati per una media di 15-20 mila "figurine" a testa).
Nessuna speranza, quindi, per gli appassionati della raccolta di fare... il colpo grosso: il materiale c'è, ed in abbondanza, e per il completamento dell'"album" forse non ci sarà da ricorrere a ... spese folli! La caccia alle "figurine",  a poco a poco è diventata comunque quasi spasmodica e, con l'avvicinarsi della fine della campagna elettorale, anche un pochino difficile. Sono ricercate principalmente quelle con la foto del candidato. Nella speranza di poter completare l'"album dei candidati", già si notano i primi scambi ed accordi e permute alla ricerca della "santuzza" mancante.
La caccia ha contagiato oltre che i bambini anche (o forse più!) elettori di qualsiasi età (ed anche esercizi pubblici, come qualche bar che espone con orgoglio la raccolta quasi completa) con il risultato sconvolgente che non è più l'aspirante consigliere ad offrire la "figurina" ma l'elettore a cercarlo ed a chiederne una.
Risultano già introvabili e rare alcune prime copie di fac-simile di candidati che non hanno ristampato l'iniziale tiratura e che vengono permutati anche uno a dieci. Si rincorrono addirittura voci di un doppione  (un "Pedalino" prima maniera) barattato con oltre venti fac-simile di altri candidati.

Dal fac-simile elettorale
Le frasi, i motti, lo slogan, il "programma", ...
Un amico in Comune per gli interessi Comuni
Ricordati di non dimenticare
Ragioniamo con la nostra testa viviamo del nostro lavoro
La politica è servizio
Aiutami ad aiutare
Legalità e solidarietà
La certezza di un'amministrazione collettiva
Esperienza e concretezza al servizio dei cittadini
Guardare avanti
Un voto per l'impegno e la disponibilità
Per fare, per crescere, per essere liberi
La gioventù deve fare ciò che pensa, l'importante è che non smettiate di essere giovani
Per il Consiglio Comunale
Per continuare l'impegno
Per un maggiore impegno nel sociale
Per un futuro migliore
Per un paese sano ...vota Gangi Longhitano.


COSI' NEL 2010 / 2005
 


I voti dei 266 candidati


 
Home Page Powered by DLC